popolare:

Il governo greco apre una nuova gara per le licenze televisive private

Il governo greco ha aperto una nuova gara per l'emissione di licenze per canali televisivi privati, un anno dopo la dichiarazione del Tribunale amministrativo supremo incostituzionale la precedente asta.

Atene, 28 nov. (EFE) .- Il governo greco ha aperto una nuova gara per l'emissione di licenze per la televisione privata, un anno dopo la Corte Suprema Amministratore dichiarato incostituzionale la precedente asta.

La nuova gara, pubblicata ieri sera nella Gazzetta Ufficiale di Stato, prevede la concessione di un massimo di sette licenze per canali di contenuti generali per un periodo di dieci anni.

Dal momento della pubblicazione, le aspiranti catene avranno 45 giorni, cioè fino all'8 gennaio, per inviate le vostre domande e i documenti necessari.

Il prezzo di partenza di ciascuna licenza sarà di 35 milioni di euro e se ci sono più di sette parti interessate, un asta.

Successivamente, è prevista una gara d'appalto per catene tematiche tematiche, come sport, musica o intrattenimento.

Le catene che attualmente operano con un licenza provvisoria e non hanno ottenuto un permesso avranno tre mesi per chiudere, a meno che non scelgano di diventare un canale tematico.

Questa è la seconda gara lanciata dal governo Alexis Tsipras per regolare il mercato audiovisivo in questo paese, che ha quasi tre decenni che operano in modo irregolare con i titoli provvisori.

Nel settembre 2016 ha concesso quattro permessi dopo un'asta che è durata 70 ore, ma le catene hanno presentato ricorso al Tribunale amministrativo supremo sostenendo che l'assegnazione delle licenze avrebbe dovuto stata la prerogativa di un organismo indipendente come il Consiglio Nazionale Broadcasting (CNRT), non il governo.

Inoltre, considerata arbitraria decisione di concedere solo quattro licenze.

Il governo greco ha affermato di aver limitato le licenze a quattro perché, di fronte alla crisi e al conseguente calo delle entrate pubblicitarie, il mercato audiovisivo nazionale non potrebbe garantire la sopravvivenza economica di più canali.

Allo stesso modo, ha giustificato di aver assunto l'organizzazione dell'asta a causa del blocco da parte dell'opposizione conservatore alla nomina di un nuovo CNRT.

Alla fine di ottobre 2016 la Corte amministrativa suprema ha dichiarato incostituzionale la riforma della legge audiovisiva e abbattuto tutto la procedura d'asta.

Infine, a novembre il governo e il principale partito di opposizione, New Democracy, hanno raggiunto un accordo che ha permesso la nomina dei membri del CNRT e aprire una nuova procedura per la regolarizzazione dei canali privati.

commenti 1

?
Non ci sono commenti per questo articolo ancora!
EUR/USD

EURUSD=X

1.1747 -0,00 -0,24%
USD/CHF

CHF=X

0.9581 -0,00 -0,09%
GBP/USD

GBPUSD=X

1.3067 -0,02 -1,54%
USD/JPY

JPY=X

112.5670 +0,09 +0,08%
USD/CNH

CNH=X

6.8451 +0,01 +0,15%
USD/CAD

CAD=X

1.2912 +0,00 +0,06%
IBEX 35

^IBEX

9590.40 +6,70 +0,07%
IBEX MEDIUM..

INDC.MC

15377.30 -38,40 -0,25%
IBEX SMALL ..

INDS.MC

7490.80 +5,90 +0,08%
IBEX TOP DI..

INDD.MC

3047.90 +1,80 +0,06%
FTSE LATIBE..

INDB.MC

1249.20 +9,20 +0,74%
FTSE LATIBE..

INDL.MC

8444.10 +226,10 +2,75%
Abertis Inf..

ABE.MC

18.36 +0,00 +0,00%
Actividades..

ACS.MC

37.83 +1,03 +2,80%
Acerinox, S..

ACX.MC

12.24 -0,03 -0,24%
AENA, S.A.

AENA.MC

150.45 +4,75 +3,26%
Amadeus IT ..

AMS.MC

78.26 +0,46 +0,59%
Acciona, S...

ANA.MC

75.86 -0,12 -0,16%
Financial S..

XLF

28.74 -0,11 -0,39%
VanEck Vect..

GDX

18.78 -0,15 -0,79%
SPDR S&P 50..

SPY

291.99 -0,22 -0,07%
Vanguard FT..

VWO

41.80 +0,17 +0,41%
Direxion Da..

TZA

8.24 +0,12 +1,48%
Utilities S..

XLU

53.06 +0,22 +0,43%
I cookie ci aiutano i nostri servizi.
il ripristino della password