popolare:

Gli operai di Siemens protestano a Berlino all'annuncio dei tagli

I lavoratori di Siemens hanno protestato oggi a Berlino all'annuncio del gruppo industriale tedesco per attuare un piano di ristrutturazione con il quale ridurranno 6.900 posti di lavoro in tutti, metà di loro in Germania e 1.100 nel resto d'Europa.

Berlino, 23 novembre (EFE) - I lavoratori della Siemens hanno protestato oggi a Berlino all'annuncio del gruppo industriale tedesco per attuare un piano di ristrutturazione che ridurrà 6.900 lavori in tutto il mondo, metà dei quali in Germania e 1.100 nel resto dell'Europa.

Cento automobili con striscioni contro i tagli hanno fatto il giro del centro della capitale, dove oggi si tiene l'incontro annuale dei consigli di fabbrica di Siemens in Germania, e il leader socialdemocratico, Martin Schulz, ha incontrato i lavoratori per mostrare loro il loro supporto.

"Ottieni grandi profitti e allo stesso tempo chiudi gli impianti: ciò che Siemens sta facendo non è sociale, è irresponsabile, siamo dalla parte dei lavoratori", ha detto Schulz. il suo account Twitter.

Parlando al quotidiano "Sueddeutsche Zeitung", il presidente del sindacato IG-Metall, Jörg Hofmann, ha invitato gli investimenti di gestione di gruppo per creare posti di lavoro e ha avvertito che la sua organizzazione "lo preparerà", anche se ha sottolineato che lo sciopero è l'ultima risorsa di protesta.

Il presidente del comitato aziendale di Siemens, Birgit Steinborn, ha assicurato che non sono contrari a una trasformazione strutturale del gruppo, ma che è fatto "a spese dei dipendenti"

I piani Siemens interessano in particolare diverse regioni tedesche, ad esempio, è prevista la chiusura di due stabilimenti nello Stato della Sassonia e il taglio di 870 posti di lavoro a Berlino.

Alle proteste registrate in Sassonia è stato aggiunto ultimi giorni anche il primo assessore regionale, Bodo Ramelow, che ha denunciato i tagli particolarmente nocive nella Germania orientale, con meno sviluppo industriale rispetto al ovest.

commenti 0

?
Non ci sono commenti per questo articolo ancora!
EUR/USD

EURUSD=X

1.1747 -0,00 -0,24%
USD/CHF

CHF=X

0.9581 -0,00 -0,09%
GBP/USD

GBPUSD=X

1.3067 -0,02 -1,54%
USD/JPY

JPY=X

112.5670 +0,09 +0,08%
USD/CNH

CNH=X

6.8451 +0,01 +0,15%
USD/CAD

CAD=X

1.2912 +0,00 +0,06%
IBEX 35

^IBEX

9590.40 +6,70 +0,07%
IBEX MEDIUM..

INDC.MC

15377.30 -38,40 -0,25%
IBEX SMALL ..

INDS.MC

7490.80 +5,90 +0,08%
IBEX TOP DI..

INDD.MC

3047.90 +1,80 +0,06%
FTSE LATIBE..

INDB.MC

1249.20 +9,20 +0,74%
FTSE LATIBE..

INDL.MC

8444.10 +226,10 +2,75%
Abertis Inf..

ABE.MC

18.36 +0,00 +0,00%
Actividades..

ACS.MC

37.83 +1,03 +2,80%
Acerinox, S..

ACX.MC

12.24 -0,03 -0,24%
AENA, S.A.

AENA.MC

150.45 +4,75 +3,26%
Amadeus IT ..

AMS.MC

78.26 +0,46 +0,59%
Acciona, S...

ANA.MC

75.86 -0,12 -0,16%
Financial S..

XLF

28.74 -0,11 -0,39%
VanEck Vect..

GDX

18.78 -0,15 -0,79%
SPDR S&P 50..

SPY

291.99 -0,22 -0,07%
Vanguard FT..

VWO

41.80 +0,17 +0,41%
Direxion Da..

TZA

8.24 +0,12 +1,48%
Utilities S..

XLU

53.06 +0,22 +0,43%
I cookie ci aiutano i nostri servizi.
il ripristino della password