L'UE esercita pressioni sulla Polonia per evitare critiche di mancanza di ambizione a COP23

Il commissario d'azione per il clima, Miguel Arias Cañete, ha domandato urgentemente i ministri dell'UE al summit sul clima di Bonn domani per affrontare la mancata ratifica La Polonia del suo impegno sul clima fino al 2020, ed evitare le critiche ricevute dai paesi in via di sviluppo.

Bonn (Germania), 15 nov (EFE) .- Il commissario per l'azione sul clima, Miguel Arias Cañete, ha convocato i ministri dell'UE al vertice del clima di Bonn per affrontare urgentemente domani la non ratifica da parte della Polonia dei propri impegni sul clima fino al 2020 e di evitare le critiche ricevute dai paesi in via di sviluppo.

Per queste ultime, le azioni che sono Hanno effettuato i paesi sviluppati sulla mitigazione e sostegno ai paesi poveri entro il 2020, nel quadro della seconda fase del Protocollo di Kyoto, che sono essenziali per fornire loro la necessaria fiducia per conformarsi all'accordo di Parigi, che per la prima volta prevede obblighi per loro dal 2021.

Vogliono assicurarsi che i principali responsabili dei cambiamenti climatici hanno fatto i loro compiti precedenti per l'accordo di Parigi, per loro di fare il proprio

E queste mansioni hanno un nome. "Il Doha emendamento", con il quale hanno esteso gli impegni del Protocollo di Kyoto per i paesi ricchi fino al 2020, al vertice del clima del Qatar 2012.

Le affermazioni dei paesi in via di sviluppo, contrassegnate da India e Cina, e chiamato "ambizione pre 2020" nel gergo dei negoziati, hanno bloccato l'avanzata nella redazione del libro di regola per l'accordo di Parigi, che dovrebbe elaborare il COP23 e ha portato la Commissione europea a guardare la Polonia, l'unica dei suoi Stati membri che non ha ratificato tale emendamento.

Non avendo ratificato tutto il suo membri dell'Unione europea, che è anche parte della convenzione del cambiamento climatico delle Nazioni Unite, non è riuscita a farlo, nonostante il fatto che Arias Cañete considera lo strumento di La ratifica dell'UE "è pronta".

"A COP23 la nostra ambizione è stata interrogata perché non abbiamo ratificato l'emendamento di Doha. abbiamo superato quello che abbiamo promesso in questo emendamento, ma capisco che è una questione con un valore molto simbolico per i paesi in via di sviluppo e domani riunirò i ministri per cercare una soluzione ", ha spiegato il commissario in un'intervista a Efe.

Arias Cañete ha confermato di aver convocato tutti i rappresentanti alti dei paesi al mattino presto. membri dell'Unione al COP23 per raggiungere un accordo che "non lascia dubbi nei paesi in via di sviluppo dell'ambizione e della leadership dell'UE nella lotta contro il cambiamento climatic ".

Il commissario vuole chiedere direttamente alla Polonia quando ratificherà l'emendamento - ha affermato di farlo, ma non quando - e chiede ai ministri se autorizzano la Commissione a ratificare l'emendamento, anche se non lo hanno ancora fatto tutti i suoi paesi membri, come è successo con l'accordo di Parigi.

"In ogni caso spero che la Polonia ha il L'emendamento di Doha è stato ratificato prima del vertice climatico di Katowice (Polonia), il COP24, ha sottolineato il commissario.

Tuttavia, Arias Cañete ha insistito sul fatto che l'UE sta andando di superare i suoi obiettivi per il 2020 raggiungerà riduzione del 26% delle emissioni rispetto al 20% impegnato e stanziato 20.200 milioni di euro (23.600 milioni di dollari) in finanziamenti climatic fino al 2016.

La riunione di emergenza convocata dal commissario si è tuttavia verificata dopo che la COP23 ha raggiunto oggi un accordo su "Ambition pre 2020" e che i paesi La Commissione ha accettato di dare più importanza alla questione dedicando una sessione di alto livello ai prossimi due summit sul clima, afferma il commissario. La Commissione europea non vuole lasciare l'apice minima del dubbio della leadership climatica dell'UE: "Il governo federale degli Stati Uniti è in vacanza in questo settore e questo richiede ulteriori sforzi", ha detto Arias Cañete, che ha creato una coalizione con la Cina e il Canada per promuovere azione per il clima.

"E 'qualcosa che abbiamo fatto in passato, molto attivo e modo coordinato con i nostri amici Gli americani, ora non è possibile, quindi, che era chiaro che abbiamo creato questa partnership", che si è riunito lo scorso settembre a Montreal e lo farà in Europa nel 2018.

Arias Cañete ha qualificato che gli Stati Uniti "sono un paese non solo un governo e tutto ciò che i suoi stati, le città e le società hanno fatto nel padiglione alternativo di questo summit riflette l'esistenza di azioni clima a terra ".

EUR/USD

EURUSD=X

1.1747 0,00 -0,24%
USD/CHF

CHF=X

0.9581 0,00 -0,09%
GBP/USD

GBPUSD=X

1.3067 -0,02 -1,54%
USD/JPY

JPY=X

112.5670 +0,09 +0,08%
USD/CNH

CNH=X

6.8451 +0,01 +0,15%
USD/CAD

CAD=X

1.2912 +0,00 +0,06%
IBEX 35

^IBEX

9590.40 +6,70 +0,07%
IBEX MEDIUM..

INDC.MC

15377.30 -38,40 -0,25%
IBEX SMALL ..

INDS.MC

7490.80 +5,90 +0,08%
IBEX TOP DI..

INDD.MC

3047.90 +1,80 +0,06%
FTSE LATIBE..

INDB.MC

1249.20 +9,20 +0,74%
FTSE LATIBE..

INDL.MC

8444.10 +226,10 +2,75%
Abertis Inf..

ABE.MC

18.36 +0,00 +0,00%
Actividades..

ACS.MC

37.83 +1,03 +2,80%
Acerinox, S..

ACX.MC

12.24 -0,03 -0,24%
AENA, S.A.

AENA.MC

150.45 +4,75 +3,26%
Amadeus IT ..

AMS.MC

78.26 +0,46 +0,59%
Acciona, S...

ANA.MC

75.86 -0,12 -0,16%
Financial S..

XLF

28.74 -0,11 -0,39%
VanEck Vect..

GDX

18.78 -0,15 -0,79%
SPDR S&P 50..

SPY

291.99 -0,22 -0,07%
Vanguard FT..

VWO

41.80 +0,17 +0,41%
Direxion Da..

TZA

8.24 +0,12 +1,48%
Utilities S..

XLU

53.06 +0,22 +0,43%