popolare:

Ferrari, caso di "storia del design", a uno spettacolo a Londra

Ferrari è "un caso di studio nella storia del design" e come tale analizza il Design Museum di Londra, che onora il marchio automobilistico nel suo 70 ° anniversario con uno spettacolo pieno di schizzi, motori e le loro auto più iconiche.

Londra, 14 novembre (EFE) .- Ferrari è "un caso di studio nella storia del design" e come tale viene analizzato dal London Design Museum, che rende omaggio al marchio automobilistico nel suo 70 ° anniversario con un campione pieno di schizzi, motori e loro vetture più iconiche. Così come uno dei curatori della mostra "Ferrari: sotto la pelle", Gemma Curtin, riassume il nuovo scommessa del museo, che da questo mercoledì a metà aprile offre ai visitatori un viaggio attraverso le viscere della ditta.

"Vogliamo mostrare la Ferrari come un caso di studio nel design. Curtin.

La mostra, presentata oggi ai media, è esposta in sei sale, che comprendono una dozzina di veicoli stradali e di concorrenza, più di alcuni corpi e telai del XX secolo. È un percorso cronologico che porta i visitatori alla storia della Ferrari, che non inizia a sua nascita, ma al l'impeto del suo creatore, Enzo Ferrari, per la creazione di un proprio marchio di auto.

"Vogliamo aprire la Ferrari per rivedere i suoi settant'anni di storia a partire dall'uomo Enzo Ferrari Era speciale, oltre a quali erano le sue qualità per ottenere una società di successo così ", ha spiegato Curtin. All'inizio del viaggio una raccolta di reliquie del fondatore, quando il marchio non era ancora noto, come lettere e note personali, libri tecnici sulla matematica e la meccanica, certificati legali, corrispondenza e persino orologi.

parte è preceduta da una camera che ospita una replica della prima vettura Ferrari, 125 S, costruita nel 1947, che già aveva un motore 12 cilindri pur essendo una macchina piccolo.

Dopo aver conosciuto la storia personale del creatore della ditta italiana, il visitatore entra nella sala più grande della mostra, dove approfondisce la progettazione veicoli: dalla sua espressione su carta - più tardi sullo schermo -, alla costruzione del telaio e del corpo.

In questo tipo di sala macchine, il sistema di design che il marchio ha usato per creare i suoi modelli in scala reale, rappresentato da un'auto al centro della stanza, metà metallo mezzo metallo.

"Il marchio utilizza ancora il sistema di La modellazione nel fango, con il lavoro artigianale e l'ingegneria e le prove digitali per modellare il veicolo ", ha spiegato il curatore per quanto riguarda il processo di progettazione.

Appellando l'idea di l'eccellenza che Ferrari ha sempre cercato, la mostra contiene diversi pezzi di motori diversi, costruiti con la massima precisione per dare le migliori prestazioni al veicolo e adattarsi la sua architettura.

Inoltre, è noto anche come il marchio si occupa di aerodinamica con la mostra di diagrammi che mostrano il flusso del vento e con quale forza lo fa su le varie parti di veicoli, che comprendeva Ferrari come parte integrante del design negli anni '60.

Una volta internalizzati l'intero processo di costruzione del veicolo, I visitatori possono vedere vetture come la prima Ferrari che ha vinto la gara popolare di Le Mans, per mano di Luigi Chinetti.

Anche la 250 GT Cabriolet (1957), la macchina che apparteneva al pilota Britannico Peter Collins, e utilizzato come un veicolo personale.

Per quanto riguarda i criteri di selezione, Curtin ha detto che l'obiettivo di questo incontro è stato quello di scegliere "auto puri aveva un grande pedigree ", in modo che i veicoli esposti abbiano una storia di corse o appartenessero a qualcuno che conosca. In realtà, la mostra riunisce macchine stradali, tutte prodotto quando Enzo Ferrari era vivo e altri concorrenti, il più recente è la replica della Formula 1 con la quale Michael Schumacher ha vinto il Campionato del Mondo nel 2000.

La fiera finisce con LaFerrari Aperta, la più recente vettura dell'azienda, che ha un motore ibrido che incorpora la tecnologia KERS di Formula 1 per dare più potenza.

L'omaggio al marchio, che vende circa 8.000 auto all'anno, è stato organizzato con la collaborazione del museo Ferrari di Maranello.

EUR/USD

EURUSD=X

1.1747 -0,00 -0,24%
USD/CHF

CHF=X

0.9581 -0,00 -0,09%
GBP/USD

GBPUSD=X

1.3067 -0,02 -1,54%
USD/JPY

JPY=X

112.5670 +0,09 +0,08%
USD/CNH

CNH=X

6.8451 +0,01 +0,15%
USD/CAD

CAD=X

1.2912 +0,00 +0,06%
IBEX 35

^IBEX

9590.40 +6,70 +0,07%
IBEX MEDIUM..

INDC.MC

15377.30 -38,40 -0,25%
IBEX SMALL ..

INDS.MC

7490.80 +5,90 +0,08%
IBEX TOP DI..

INDD.MC

3047.90 +1,80 +0,06%
FTSE LATIBE..

INDB.MC

1249.20 +9,20 +0,74%
FTSE LATIBE..

INDL.MC

8444.10 +226,10 +2,75%
Abertis Inf..

ABE.MC

18.36 +0,00 +0,00%
Actividades..

ACS.MC

37.83 +1,03 +2,80%
Acerinox, S..

ACX.MC

12.24 -0,03 -0,24%
AENA, S.A.

AENA.MC

150.45 +4,75 +3,26%
Amadeus IT ..

AMS.MC

78.26 +0,46 +0,59%
Acciona, S...

ANA.MC

75.86 -0,12 -0,16%
Financial S..

XLF

28.74 -0,11 -0,39%
VanEck Vect..

GDX

18.78 -0,15 -0,79%
SPDR S&P 50..

SPY

291.99 -0,22 -0,07%
Vanguard FT..

VWO

41.80 +0,17 +0,41%
Direxion Da..

TZA

8.24 +0,12 +1,48%
Utilities S..

XLU

53.06 +0,22 +0,43%
I cookie ci aiutano i nostri servizi.
il ripristino della password